Attualita’

Jonathan: “Cara Italia ti scrivo…”.

Cara Italia, Sono mesi che non ci vediamo. E – sarò onesto con te – in tutti questi mesi non mi sei mancata per niente. Di fatto, non ho voluto sapere più niente di te. Ma oggi il destino mi porta ad averti di nuovo come “destino” (che nella lingua del Paese che lascio significa …

Jonathan: “Cara Italia ti scrivo…”.Leggi altro »

Sara e Matteo: “Precariato in Italia? No grazie! All’estero, la meritocrazia premia le nostre ambizioni”.

Ci chiamiamo Sara Grimaldi e Matteo Pellegrinuzzi e da più di sei anni abbiamo lasciato l’Italia per vivere a Parigi. Era il 2008, l’inizio della crisi economica e il giorno in cui Sara è entrata in una redazione dove lavoravamo, trovando tavoli accatastati e scoprendo che la metà dei collaboratori non c’erano più, abbiamo capito …

Sara e Matteo: “Precariato in Italia? No grazie! All’estero, la meritocrazia premia le nostre ambizioni”.Leggi altro »

Michael: “Routine? No grazie! Nel dubbio, scappo in Messico!”.

Mi chiamo Michael Di Pietro, sono di Venezia ma ho origini siciliane. E tutto inizia più o meno così: -“Ma tu cosa vuoi fare nella vita?”. E’ il 3 dicembre 2014 e questa è una delle domande più difficili che mi sia mai stata fatta da quando sono nato. A farmela è il titolare dell’agenzia …

Michael: “Routine? No grazie! Nel dubbio, scappo in Messico!”.Leggi altro »

Cento passi con Salvo Vitale per ricordare Peppino Impastato.

9 maggio 1978 – 9 maggio 2015. Sono passati trentasette anni dalla morte di Peppino Impastato, martire assassinato dalla mafia. Il tempo passa, ma il ricordo di un personaggio così unico resta indelebile nelle menti di molti. Erano gli anni delle radio libere: questa formula comunicativa, dava sfogo ai pensieri di chi aveva qualcosa da …

Cento passi con Salvo Vitale per ricordare Peppino Impastato.Leggi altro »