C’era una volta l’italiano: specie pensante, allegra, attenta all’arte, alla cultura, al buon gusto.

Oggi, la società italiana, sembra aver avuto un cambiamento, ma in senso negativo. I falsi miti vengono esaltati: superstar senza cultura sono gli idoli da seguire per le nuove generazioni, amplificati (purtroppo) da una TV spazzatura che produce a profusione.

Non è certo una news che la vera informazione, non passi più per la TV. I punti di vista di gente comune, che vive esperienze in prima persona, sono dunque fondamentali ai fini informativi, in quanto neutre da manipolazioni mediatiche.

Oggi, soprattutto in Italia, non è difficile sentirsi “animali strani” in un habitat che sembra, per varie ragioni, del tutto ostile.

Questo progetto nasce per coinvolgere chi sa ancora porsi delle domande, per chi sa mettersi in gioco, per chi è convinto che condividere la propria testimonianza possa essere d’aiuto/ispirazione agli altri “animali strani”! Loro si sono già raccontati:

 

Ornitorinko raccoglie storie interessanti, testimonianze, esperienze dal mondo: è la voce di chi vive un percorso interessante e lo vuole argomentare.

Se questo identikit lo senti tuo, che ne diresti di raccontare la tua esperienza?