Ciao di nuovo a tutti! Grazie infinite per continuare a seguire le piccole ma grandi storie che tentodi raccontare, in questo caso anche grazie all’aiuto e interesse di Ornitorinko. Oggi presentiamo lasesta puntata della “fotorubrika” Maktub, la quale racconterà la bellezza di alcune proteste popolari vissute in Bulgaria più di due anni fa.

Masse spropositate di persone coloratissime che si riversavano per le strade della capitale, chiedendo le dimissioni del governo all’urlo di Ostavka!

Per quel lasso di tempo le piazze bulgare saranno chiamate “Le Taksim dimenticate” o “le piazze più ignorate d’Europa”. Ma dietro la disinformazione e l’indifferenza dei media, uomini, donne ebambini hanno continuato a marciare insieme, fino a ottenere le tanto volute dimissioni delpremier. Fino alla fine.

Piazza