IMG_1192Questa è la storia di un viaggiatore, un pioniere delle traversate a due ruote.

Antonio Noce, classe ’49, oggi vive a Scandale, un piccolo centro in provincia di Crotone (Calabria).

Da piccolo, avvia la carriera verso il sacerdozio, ma dopo qualche anno, capisce che non fa per lui. Figlio di una famiglia numerosa, non ancora maggiorenne, nel 1966 decide di andare all’avventura nel Nord Italia: Milano prima, Genova poi.

Il senso di irrequietezza, cresce in lui col passare degli anni: Antonio decide di emigrare in Australia. E’ il 1970, tanti sogni e un biglietto in tasca di sola andata, pagato dal governo australiano, che oggi sarebbe il sogno di qualsiasi ragazzo che parte con il working holiday visa!

Il sogno si infrange quando a Genova, una scena al porto lo emoziona. E’ la scena di chi parte per tentare fortuna veso l’ignoto, lo stesso destino che sarebbe toccato anche a lui se si fosse imbarcato verso il sud del mondo. Così, abbandona quell’idea, ma non quella del viaggio…