Mi chiamo Giulia Cimarosti, ho 30 anni e sono di Santa Margherita Ligure (Genova).

Mi definisco una cosiddetta nomade digitale, di tipo non organizzato. Viaggio a tempo pieno senza avere una base fissa, tendo a trascorrere lunghi periodi nelle destinazioni che tocco, ma in generale non ho regole.