Manu è uno spirito libero. Ci conosciamo nel 2005 durante un viaggio che improvvisiamo da Copenaghen a Riga, passando per Stoccolma, Helsinki e Tallin, dove incontiramo Eugenio, un alcolizzato locale che ci offre gentilmente alloggio; parlandoci di di Lido, un ristorante lettone che non possiamo perdererci assolutamente..