Peppino ImpastatoMi chiamo Giuseppe Impastato, ma tutti qui a Cinisi, nella piana di Palermo, mi chiamano Peppino

Sono nato il 5 gennaio 1948, quando la guerra era ormai alle spalle e tutti si affannavano volenterosi a dimenticare povertà e sofferenze.

Vorrei potervi raccontare di aver trascorso un’infanzia dorata, serenamente circondato dall’affetto di una vita “normale”, ma purtroppo non è andata così…

Sono nato in una famiglia mafiosa: mio papà era mafioso, mio zio era mafioso. Descrivere la mafia e cercare di spiegarla è talmente difficile, che solo loro, gli affiliati alle cosche, sono davvero in grado di farlo per bene… per cui, guys, ci proverò, ma non garantisco il risultato.