Natalie ZanzarelliEd eccomi qui a condividere un pezzetto della mia storia di viaggiatrice! Mi presento: mi chiamo Natalie Zanzarelli, sono una ragazza di 30 anni, classe 1985, della provincia di Torino, che a partire dal 2011 non è riuscita a fermarsi per più di 9 mesi nello stesso luogo!

E’ proprio nel 2011 che ho intrapreso questa mia, tanto amata, vita nomade iniziando a lavorare come assistente turistico per un tour operator italiano presso l’isola di Kos, in Grecia.

Qui ho scoperto che mai più sarei riuscita a tornare fissa alla mia base italiana se non per terminare il mio percorso di studi laureandomi in Scienze del Turismo (non a caso!). Ed è stata subito la volta del lontano continente dei canguri, la tanto sognata Australia!

La mia prima volta fuori dall’Europa con uno zaino in spalla! Ricordo ancora il senso di leggerezza che ho provato una volta salita su quel tanto atteso volo!

La mia libertà si trovava finalmente nelle mie mani! Grazie al visto Working Holiday Visa, ho potuto mantenermi lavorando per poi viaggiare ed esplorare la Nostra magica Mother Earth!

Ho amato ogni mio singolo lavoro che mi ha permesso di vivere fino in fondo questa vita: dalla raccoglitrice di zucchine nei campi alla cameriera di un ristorante indiano! Di tutto e di più!

In Australia ho iniziato a comprendere che questo modo di vivere è quello che più mi rende felice in assoluto! Con i miei risparmi ho attraversato l’India del Nord per poi esplorare la Thailandia e un pezzettino della Cambogia.

Ritornata in Europa ho ancora lavorato con il Tour Operator presso l’isola di Fuerteventura, nelle Isole Canarie e l’isola di Rodi, in Grecia. In seguito ad una vacanza in Madagascar, sono venuta a conoscenza di una rispettosissima Associazione Onlus, “ I Bambini di Manina del Madagascar”.

Tornata in Italia ho organizzato il mio primo evento solidale presso il mio paesino di provincia invitando la tanto stimata fondatrice dell’associazione e raccogliendo fondi destinati ai suoi progetti…

Non potrò ancora spiegare con parole la felicità provata per l’ottima riuscita dell’evento!!!

La necessità di tornare a vivere in modo completamente libero, fermandomi dove e quando volessi, era tornata a farsi sentire e così decisi di tornare ad esplorare “quella parte di mondo”!

Ho vissuto in Nuova Zelanda per più di un anno (anche qui con il visto Working Holiday Visa), una delle Terre più belle in assoluto per me! Grazie ai miei lavoretti ho esplorato l’isola di Samoa, nel cuore dell’Oceano Pacifico, vivendo a pieno contatto con la popolazione Samoana, esperienza unica e speciale! …e sempre grazie ai miei lavoretti ho acquistato un furgoncino Toyota che ho personalmente trasformato, grazie all’aiuto di amici, in una casetta mobile, la mia casettina chiamata Vanino!!!

Con Vanino ho vissuto una delle mie più belle esperienze di vita trasferendomi in un paesino hippie dell’isola del sud e vivendo in un luogo magico: un campeggio di arrampicatori circondato da colline di quarzo e montagne, grotte illuminate dai magici glow worms, spiagge dalle acque color verde cristallino e cascate…

Ho iniziato ad avvicinarmi allo sport estremo dell’arrampicata e ho incontrato l’amore, un viaggiatore come me, in viaggio con la sua moto! …Insieme abbiamo esplorato la Nuova Zelanda nuotando con delfini, spiando pinguini e tante altre avventure uniche…

Mi ritrovo a scrivere queste righe dalla mia cameretta in Italia, prima di ripartire per la prossima avventura che condividerò con questa persona entrata nella mia vita! Tutto ciò per ricordarmi e sottolineare a chi legge, che grazie al Viaggio mi è stato permesso di affrontare e vivere esperienze di Vita uniche, di vivere un SOGNO, il mio sogno!

Anche le difficoltà incontrate mi hanno permesso di crescere ogni giorno… Grazie al viaggio ho imparato a conoscere Me stessa fino in fondo… a capire cosa voglio e non voglio dalla Vita… come voglio e come non voglio vivere… tutto ciò distaccandomi dalle regole imposte dalla società. Ho conosciuto persone così importanti per il mio percorso e tante di quelle occupano oggi un ruolo determinante nella mia vita. Ho imparato a condividere la mia vita con persone di culture e storie diverse dalla mia, sentendomi parte di una grande comunità dove tutti si danno una mano e nessuno si sente Mai solo! Viviamo in un Mondo così Grande… Io mi sento assolutamente parte di questo grande Mondo sentendomi sempre a casa!!!

L’Italia certo rimane sempre la mia base per ora e uno dei Paesi più belli al Mondo! Non smettete MAI di sognare… mi è stato detto da qualcuno “tu che puoi…” ma io ricordo sempre a tutti che OGNI PERSONA PUO’!!! Vi prego non usate quelle parole come scusa o per paura… E’ una volta varcato il confine che si comprende quanto sia facile uscire dagli schemi e come la vita sia così BELLA. I miei amici viaggiatori mi conoscono per questa frase che ripeto sempre ovunque “Life is Beautiful”, “La vita è bella”.

Buon Viaggio di Vita a tutti Cari Compagni!

Natalie

Segui le orme di Ornitorinko anche su facebook!