Bru e Gat Siamo  Cinzia Gallastroni (Bru), 52 anni,  e Mauro (Gat) 55. Siamo due animali strani” che vivono in Indonesia.

Chi  mi aspettavo di conoscere durante il mio soggiorno a Bali? Prima della partenza i miei pensieri erano in piena confusione, mi chiedevo che persone avrei trovato, chi è che vive a Bali? Come ci immaginiamo un connazionale che decide di vivere dall’altra parte del mondo?

Forse gli expat sono persone dai capelli rasta e collanine di corallo, bruciati dal sole e super tatuati? Forse colonial style in camicia di lino e pantaloni di grisaglia e le donne con cappellini di paglia a tesa larga? Forse sono tristi e disadattati fuggitivi, o eterni bambini in cerca del paradiso perduto?

Che altro? Non riuscivo ad avere un’immagine di expat, pensavo solo che presto lo sarei stata anch’io…

Se dal punto di vista logistico e turistico questo lungo viaggio è stato perfetto, dal punto di vista emotivo ha avuto tanti alti e bassi, Troppe erano le emozioni accumulate prima della partenza, troppe le aspettative, tante volte, forse troppe ho soppesato e valutato ogni luogo, ogni emozione, cercando di trovare difetti e inganni in quelle giornate così perfette, alla continua ricerca di segnali che mi dicessero di ritornare sui miei passi, che questa scelta di vita era sbagliata.

Le domande che mi ponevo erano sempre le stesse, sarei riuscita a integrarmi? Ad adattarmi? A sentirmi nel posto giusto?

Sono partita con l’idea di non voler fare una vita nel ghetto, non voler creare una piccola oasi Italiana, ma di vivere a Bali nella maniera più Indonesiana possibile, parlare la loro lingua, capire la loro cultura, entrare nel loro mondo e farne parte .

So’ di essere fortunata. Ho sempre voluto viaggiare, visitare il mondo, conoscere usanze e costumi diversi. Cose che mi hanno sempre affascinato durante il mio girovagare, rendendo ogni nuovo viaggio indimenticabile .

Vivere da espatriate in un altro paese non è viaggiare. Le cose che vedi e che provi sono diverse, le vivi con uno spirito diverso.

E’ un valore aggiunto, unico e indescrivibile, forse per noi anime inquiete sempre alla ricerca di qualcosa. Scegliere un posto dove vivere, è l’unica maniera per sentirsi pienamente felici.

Alla fine se un viaggiatore appartiene al mondo, tutto il mondo è casa e la mia, adesso, si trova a Bali.

Tuttavia, Bali, secondo me è l’Isola Imperfetta…

Come sempre accade, si pensa all’Indonesia e ci viene in mente Bali. Ma perché’ un’isola così piccola nell’immensità di questo paese ha saputo conquistare il trono della favorita? Sebbene il turismo sfrenato che si riversa su di lei da tutto il mondo, nonostante l’occidentalizzazione ormai evidente abbia in gran parte offuscato il suo fascino orientale.

Che segreti nasconde? Che cosa ha Bali che la rende unica? Dove si trova il cuore della sua inspiegabile magia ?

Proviamo a chiudere gli occhi, immaginiamo l’isola perfetta, ci verranno in mente palme che oscillano al vento incorniciando lunghe spiagge paradisiache con una vasta laguna colore turchese .

Della bellissima immagine d’isola perfetta, Bali non ha nulla: scordiamoci l’isoletta tropicale calma e pacifica e immergiamoci nel caos di quest’isola così imperfetta e caotica .

E’ infatti, Molto probabile che il nostro primo impatto con quest’isola, uscendo dall’aeroporto lucido e modernissimo sia un groviglio di strade e tanto, tantissimo traffico.

Traffico che troveremo in tutta la zona sud e lungo tutta la strada che porta a Ubud e dintorni.

Traffico che ci costringerà a rimanere molto tempo in auto, durante i trasferimenti, durante i nostri tour, sempre se non accade, e accade sempre! Che ci troviamo impantanati nel bel mezzo di una

cerimonia, quindi armiamoci di pazienza e partiamo preparati a questo.

Bali non è solo traffico e turisti caciaroni, basta avere voglia di uscire dagli schemi e sarete ripagati da angoli incantati, da una natura sorprendente, dal sorriso della sua gente, da quell’innegabile magia

che aleggia ovunque, perché’ non scordatevelo mai, qui si trova la dimora degli Dei.

Se vi va di continuare a seguire quello che ci capita, potete farlo dando un’occhiata al nostro blog!

Un saluto che vive a Bali

Bru & Gat

Segui le orme di Ornitorinko anche su facebook!

Bru